Scarciòff a rajanòit Carciofi gratinati - GRAVINAOGGI

Vai ai contenuti

Scarciòff a rajanòit Carciofi gratinati

Città e territorio
Pagina a cura di Vito Raguso
Pe 4 persùn
na decìn de scarciòff gròss
nu quìnd de pòin grattòit
miinz quìnd d'uggh
50 gr. de fermàgg, petresìn, righen
tré jòuv, nu spìcchj d'aggh

Se pulìzzen, se tagghen a fèdd e se mètten jnd' a l'acqua e lemòun. S'arrènghen jnd' o chettùr; se salèscen e se fòisc fé na mènza chettùr. Pò se mètt saup la mendìch gè cunzòit pu fermàgg, u righen, u petresìn, l'aggh a pezzìtt mendìdd l'uggh se fòisc còusc angòur. Alla fin se sbatten l'òuv e se mètten saup, se passen jnd' u furn e se fascen arruselè.

Carciofi gratinati
Ingredienti (per 4 persone)
10 carciofi
200 gr. di pane grattato
100 gr. di olio
50 gr. di formaggio grattugiato
3 uova
prezzemolo, origano, aglio

Pulire i carciofi e metterli in acqua fresca con limone dopo averli tagliati a fette. Dopo un po' metterli ordinatamente in una teglia, salarli, mettere un po' d'acqua e farli cucinare per 10 minuti. Poi condirli con il pane grattato, il formaggio, l'origano e il prezzemolo e far continuare la cottura. A cottura ultimata aggiungere le uova sbattute e passare in forno per qualche minuto per far dorare.

U CALARIDD - Cucina Gravinese, Cultura, Tradizioni e Storia - Università della Terza Età Gravina in Puglia 1997


Copyright 2005 -2021 Gravinaoggi Associazione Culturale - Gravina in Puglia
Torna ai contenuti