Le cavatìdd pe le fung Cavatelli con i funghi

Vai ai contenuti

Menu principale:

Le cavatìdd pe le fung Cavatelli con i funghi

Città e territorio
Pagina a cura di Vito Raguso
Pe quàtt persùn
Miinz chil de cavatìdd
miinz chil de fung
nu quind' e miinz de salzìzz
miinz chil de pèloit,
miinz quind d'uggh, sòil

Se laven bèll, bèll le fung e se fascen sculè, se strengen jnd' a na mappìna pulit, se fòisc fé la mete de l’uggh, se mètt l'aggh e po’ le fung e se fascen còusc. Jnd' a n'alt tejòin se fòisc sfrisc la salzìzz pò se mescechen pe le fung e s'aggiungen le pèloit, se mètt' u sòil e se fòisc còusc. Se scallen le cavatìdd e se conzen,

Cavatelli con i funghi

Ingredienti (per 4 persone)
500 gr. di cavateli!
500 gr. di funghi cardoncelli
300 gr. di salsiccia
500 gr. di pomodorì pelati
olio e sale q.b., aglio

Lavare ben bene i funghi e poi asciugarli con un canovaccio. In una padella far rosolare uno spicchio d'aglio e poi aggiungere i funghi e far cuocere. In un tegame poi far soffriggere la salsiccia e dopo averla rosolata aggiungere i funghi già quasi cotti. Mettere poi i pomodori pelati e far continuare la cottura. In una pentola cuocere i cavatelli e poi condire con il sugo preparato.

U CALARIDD - Cucina Gravinese, Cultura, Tradizioni e Storia - Università della Terza Età Gravina in Puglia 1997
Copyright 2005 -2018 Gravinaoggi Associazione Culturale - Gravina in Puglia - Tutti i diritti riservati
Torna ai contenuti | Torna al menu