Gravina in Puglia, notizie, storia, cultura,politica,turismo


Vai ai contenuti

Uno spazio d’intimità

Politica e cultura

Gravinaoggi Riflessioni

Con Dio!

Un poeta del primo - 900, Carlo Betocchi, nel suo libro " La Messa piana" scrive " Quando vado alla Messa, spesso non prego ma guardo… come un bambino. Sento che il Signore mi dice : "Bravo, hai fatto bene a venire". Vivo così un momento d'intimità con il Signore."
Quando ero ragazzo mi piaceva cantare a voce alta " Osanna" del Sanctus. Ero solito pensare che "l'Osanna" fosse un grido di allegria, un "urrah" da stadio, l'esaltazione del personaggio Gesù!

Osanna invece non significa "urrah" e neppure " Viva Gesù" bensì " Vieni, abbiamo bisogno di te".
Se l'uomo in difficoltà lanciasse questo grido non gli verrebbe negato.

Osanna! In ebraico " Hoshi'ana" "Orsù, salvaci"
È un'implorazione!
È una invocazione!
Può salvarci.

Mons. Carlo Caputo

Home Page | Città e Territorio | Manifestazioni | Palazzo di Città | Politica e cultura | Cerca - Contatti | Leggi i giornali | Fotogallery | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu