Gravina in Puglia, notizie, storia, cultura,politica,turismo


Vai ai contenuti

Gravina in Puglia Notizie sportive

CittÓ e Territorio

Gravina in Puglia

L'FBC Gravina chiude a testa alta il campionato di serie D 2016/2017


Giallobl¨ sconfitti 4-1 nella semifinale playoff contro la Nocerina al termine di un bel torneo disputato dai gravinesi. Non Ŕ bastata una prestazione d'orgoglio ai ragazzi di mister Deleonardis per ottenere il pass per la finalissima playoff. Nel match a porte chiuse disputato allo "Ianniello" di Frattamaggiore contro la Nocerina, i giallobl¨ hanno ceduto per 4-1 ai campani al termine di un match in cui i murgiani non hanno certo demeritato come il passivo potrebbe lasciare intendere. Gara subito in salita per gli "ospiti" che al 7? subiscono la rete dell'1-0 grazie al rigore trasformato da Cacace (fallo di mano di Fanelli), ma Gravina che reagisce bene e dopo due tentativi di Picci (14? e 20?) Ŕ proprio il bomber barese a siglare il pari al 22? sfruttando l'assist di D'Anna (il migliore tra i giallobl¨) dopo una ripartenza fulminea. Nel momento buono, pero', i gravinesi subiscono il ritorno dei rossoneri per via di alcuni black-out difensivi. Il 2-1 Ŕ opera di De Iulis al 30? che con un tocco minimo inganna Vassallo, il 3-1 dieci minuti pi¨ tardi ancora su svarione difensivo (Fella supera con un pallonetto il numero uno giallobl¨ in uscita incerta). In mezzo il gran tiro di D'Anna (35?) parato con un miracolo da Sommariva. Proprio sul finale l'espulsione di Liberio (rosso diretto) per proteste. Nella ripresa il Gravina pareggia subito i conti numerici con l'espulsione di Vitolo per una gomitata su Picci (6?). Tuttavia Ŕ Siclari a chiudere la gara con una bella percussione centrale con tanto di scarto di Vassallo. ╚ il 4-1 finale, ma Gravina sfortunato con la traversa di D'Anna (bolide dalla distanza al 20?) e il rigore procurato al 25? da Picci e fallito dallo stesso attaccante barese (Sommariva indovina l'angolo giusto). Nel finale bel tiro di Dimatera parato ancora ottimamente dal portiere molosso. Termina cosý una stagione ancora da protagonista per il Gravina che al primo anno in serie D chiude al quarto posto il torneo con la miglior difesa della competizione.
Domingo Mastromatteo

Home Page | CittÓ e Territorio | Manifestazioni | Palazzo di CittÓ | Politica e cultura | Cerca - Contatti | Leggi i giornali | Fotogallery | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu